“L’idea di questo libro nasce dal desiderio di condividere la nostra esperienza di collaborazione interdisciplinare fra l’ortodonzia e la parodontologia e chirurgia orale, fondendo due specializzazioni apparentemente distanti ma in realtà profondamente legate con un beneficio sia per il paziente in termini di possibilità e prevedibilità terapeutiche sia per il clinico negli stimoli culturali ed intellettivi offerti quotidianamente dall’interdisciplinarietà” dicono Roberto Kaitsas e Maria Giacinta Paolone, autori di “Ortodonzia e Parodontologia – Trattamenti combinati e sinergie cliniche“.

A chi è rivolto?

Questo libro è indirizzato principalmente a tutti gli appassionati delle interazioni ortodontico-parodontali nell’obiettivo di offrire una strutturalizzazione della poliedricità di questo argomento alla luce della attuale letteratura.
Il testo è rivolto, inoltre, agli studenti della scuola di specializzazione in Ortognatodonzia che possono trovarvi spunti di biomeccanica in diverse tecniche ortodontiche nell’ottica parodontale ed agli specializzandi di Chirurgia Orale e Parodontologia che possono riappropriarsi dell’ortodonzia come opportunità sinergica.
Il libro è rivolto poi agli studenti del corso di laurea in Odontoiatria che vogliono avvicinarsi ed amare il meraviglioso mondo dei trattamenti interdisciplinari. Il testo è destinato quindi agli ortodontisti che hanno una passione ed un occhio alla parodontologia e che vogliono integrare la visione ortodontica con quella parodontale nell’adulto e nell’età evolutiva ed ai parodontologi e chirurghi orali che vogliono scoprire come aumentare le possibilità e predicibilità terapeutiche con mezzi che l’ortodonzia può mettere loro a disposizione.

Sfoglia il libro

Gli autori hanno selezionato le pagine più rappresentative dei contenuti del libro, qui proposte gratuitamente. Clicca sulla freccia a destra per iniziare a sfogliare.

TIMING orto-perio

Non ancora protocollato in letteratura, questo argomento molto dibattuto e molto richiesto è affrontato nel testo come standardizzazione di un protocollo a fasi che riesca ad integrare le diverse sequenze terapeutiche.

OPRA (Orthodontic Perio-Risk Assessment): la Valutazione del rischio orto-perio

Come nel Perio Risk Assessment utilizzato nella parodontologia si è voluto creare una valutazione del rischio del paziente orto-perio che potesse anche essere utilizzato non solo nel trattamento del paziente adulto, ma anche per intercettare problematiche future in pazienti in crescita. L’importanza e l’innovazione di tale topic consente all’équipe di prevedere fattori di rischio, di ridurre problematiche, di riprogrammare i piani terapeutici e di considerare questo approccio innovativo anche nel paziente adolescente.

L’ortodonzia nel piano di trattamento parodontale

Viene descritto come l’ortodonzia possa aumentare le possibilità e predicibilità di trattamento nel paziente parodontale e riabilitativo.

L’ortodonzia “come” trattamento parodontale

L’ortodonzia oltre ad essere un ausilio alla terapia parodontale è essa stessa una fase importante del trattamento parodontale integrandolo e potenziandolo, come il livellamento osseo ortodontico, la ridistribuzione degli spazi e la correzione dell’affollamento dentale.

Oppure

Biomeccanica e movimenti nel paziente parodontale

Nel capitolo la biomeccanica con parodonto sano viene messa a confronto con il paziente a parodonto ridotto analizzandola non come limite ma come possibilità terapeutica; l’ancoraggio convenzionale e scheletrico delle miniviti e degli impianti stessi, la tecnica linguale e vestibolare sono ripercorse nell’ottica biomeccanica.

Fenotipo gengivale

Nel capitolo si descrive come intercettare le problematiche del fenotipo gengivale, come si presentano nel paziente adulto e nel paziente in età evolutiva e soprattutto come creare un approccio di gestione in pazienti in crescita guidando ortodonticamente l’eruzione dentale dei denti a rischio potenziale di ritenzione.

Ortodonzia come rigenerazione

L’ortodonzia è un trattamento rigenerativo sinergico alle terapie chirurgiche rigenerative convenzionali, le procedure di Guided Orthodontic Regeneration vengono descritte nelle loro procedure cliniche.

L’ approccio clinico combinato nel testo è realizzato nei diversi capitoli attraverso numerosi casi clinici con controlli a lungo termine a 10 anni, integrati alla luce delle più recente letteratura, confermando come il protocollo diagnostico e terapeutico standardizzato delle tecniche mostrate offre stabilità e vantaggi terapeutici a lungo termine nel trattamento interdisciplinare ortodontico-chirurgico-restaurativo

Il libro stimola a rivalutare in prima visita tutti i pazienti non solo come di pura singola pertinenza specialistica, ma sempre come potenzialmente anche ortodontici o parodontali affinché l’interdisciplinarietà sia un potenziamento diagnostico e terapeutico ed uno stimolo quotidiano culturale per l’Odontoiatra.